Oggi i funerali di don Michele

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Oggi i funerali di don Michele

Messaggio Da °°))Gandy((°° il Lun 06 Ott 2008, 18:00

SOMMATINO. Nella chiesa «Addolorata» vescovo e sacerdoti per l’addio al parroco

DON MICHELE INDORATO
I fedeli hanno «vegliato» di notte padre Indorato


SOMMATINO. Saranno presieduti oggi alle ore 10 dal vescovo mons. Mario Russotto i funerali di
don Michele Indorato, il parroco della chiesa Maria Ss. Addolorata morto domenica mattina. La
Messa sarà celebrata all’aperto nello spiazzale antistante la chiesa dell’Addolorata, come avvenne
ben otto anni fa per la scomparsa anch’essa improvvisa del fratello, don Matteo Indorato,
pure lui parroco a Sommatino.
Don Michele Indorato prestava servizio a Resuttano ma proprio otto anni fa fu trasferito a Sommatino per continuare il ministero del fratello.
Don Michele Indorato era anche fratello dell’attuale presidente della Pro Loco di Sommatino, Giovanni Indorato.
Don Michele Indorato viene ricordato dalla comunità sommatinese come una persona semplice,piena di vita, che riusciva a conciliare tutte le situazioni tenendo armonia tra tutta la collettività;per questo era amato da tutti.
Don Michele aveva compiuto lo scorso anno 50 anni di sacerdozio.
Una morte improvvisa avvenuta alle 9 di domenica mentre si trovava in casa e aveva chiesto al fratello Giovanni di portarlo alla guardia medica poiché stava male, ma da lì a poco ha avuto un infarto ed è deceduto.
La salma è stata sistemata presso la chiesa Maria Ss. Addolorata per consentire a tutti i fedeli che vogliono dare l’estremo saluto a don Michele,di farlo.
Sia domenica sera che ieri sera si è tenuta una veglia di preghiera. A dare l’estremo saluto a don Michele interverranno oltre al vescovo Mario Russotto tutti i presbiteri della diocesi.
Recentemente aveva partecipato alla tre giorni indetta dal vescovo Mario Russotto a Caltanissetta
insieme agli altri confratelli conclusasi sabato scorso. Adesso il vescovo dovrà nominare un nuovo presbitero per guidare la comunità dell’Addolorata.
Sommatino si ritrova con l’arciprete don Onofrio Castelli parroco della chiesa madre e della chiesa di S. Antonio e don Aldo Amico vice parroco di entrambe le chiese. A coadiuvarli don Giuseppe Miceli, oramai anche lui anziano.
CARMELO SCIANGULA

Fonte LA SICILIA del 30 Settembre 2008


.-^-.:ThE AdMiN FoUnDeR:.-^-.

avatar
°°))Gandy((°°
°°Fondatore e WebMaster°°
°°Fondatore e WebMaster°°

Popolarita' nel Forum : Grande Rispetto
Numero di messaggi : 2600
Punti : 143529
Reputazione : 255
Data d'iscrizione : 04.05.08

http://resuttano.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum