Le nuove province italiane

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Le nuove province italiane

Messaggio Da THE_HUNTER il Mer 31 Ott 2012, 17:04

LA RIFORMA
Province a dieta da gennaio
Approvato il decreto per il riordino.
Filippo Patroni Griffi.


Il decreto legge di riforma delle Province è stato approvato il 31 ottobre dal Consiglio dei Ministri.
Il ministro per la Funzione pubblica Filippo Patroni Griffi, illustrando il decreto nel corso di una conferenza stampa palazzo Chigi, ha spiegato che il riordino prevede «51 province comprese le città metropolitane».
RIFORMA ATTIVA DAL 2014. La riforma è destinata ad essere attiva a partire dal 2014, tuttavia, già dal gennaio 2013, è prevista l'abolizione delle giunte.
«Da gennaio e coerentemente con la governance, verranno meno le giunte provinciali e nella fase di transizione sarà possibile per il residente delegare non più di tre consiglieri. Questo fino a quando il sistema non andrà a regime nel 2014», ha spiegato Filippo Patroni Griffi.
ELEZIONI A NOVEMBRE 2013. A novembre del 2013 sono invece previste le elezioni per decidere i nuovi vertici.
Per Patroni Griffi si è trattato di un «riordino tipo ordinamentale e strutturale, nella logica avviata con la spending review».
Un processo che il ministro ha ribadito essere «irreversibile», aggiungendo che il governo, per portarlo a termine «si è mosso tra spinte opposte, tra spinte al mantenimento dello status quo e spinte alla cancellazione totale».
PIÙ TEMPO PER REGIONI A STATUTO SPECIALE. Sul riordino delle Province delle Regioni a statuto speciale Patroni Griffi ha dichiarato: «Ce ne occuperemo in seguito, visto che la legge sulla spending concedea queste realtà sei mesi di tempo in più».
Per assicurare l'effettività del riordino delle Province «senza necessità di ulteriori interventi legislativi», è stato spiegato, «il governo ha delineato una procedura con tempi cadenzati e adempimenti preparatori, garantiti dall'eventuale intervento sostitutivo di commissari ad acta».
La nuova mappa delle Province (escluse le Regioni a statuto speciale)

- PIEMONTE: Torino, Cuneo, Asti-Alessandria, Novara-Verbano-Cusio-Ossola, Biella-Vercelli
- LIGURIA: Imperia-Savona, Genova, La Spezia
- LOMBARDIA: Milano-Monza-Brianza, Brescia, Mantova-Cremona-Lodi, Varese-Como-Lecco, Sondrio, Bergamo, Pavia
- VENETO: Verona-Rovigo, Vicenza, Padova-Treviso, Belluno, Venezia
- EMILIA ROMAGNA: Piacenza-Parma; Reggio Emilia-Modena, Bologna, Ferrara, Ravenna-Forlì-Cesena
- TOSCANA: Firenze-Pistoia-Prato, Arezzo, Siena-Grosseto, Massa Carrara-Lucca-Pisa-Livorno
- MARCHE: Ancona, Pesaro-Urbino, Macerata-Fermo-Ascoli Piceno
- UMBRIA: Perugia-Terni
- LAZIO: Roma, Viterbo-Rieti, Latina-Frosinone
- ABRUZZO: L'Aquila-Teramo, Pescara-Chieti
- MOLISE: Campobasso-Isernia
- CAMPANIA: Napoli, Caserta, Benevento-Avellino, Salerno
- PUGLIA: Bari, Foggia-Andria-Barletta-Trani, Taranto-Brindisi, Lecce
- BASILICATA: Potenza-Matera
- CALABRIA: Cosenza, Crotone-Catanzaro-Vibo Valentia, Reggio Calabria.

Mercoledì, 31 Ottobre 2012


da LA LETTERA43.IT


:.-^-.:SeCuRyTy:.-^-.:

avatar
THE_HUNTER
»Global Moderatore«
»Global Moderatore«

Popolarita' nel Forum : Grande Rispetto
Maschile
Numero di messaggi : 1226
Età : 46
Località : Around the world
Reputazione : 62
Data d'iscrizione : 09.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum