Si torna a scuola il 17 settembre

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Si torna a scuola il 17 settembre

Messaggio Da THE_HUNTER il Lun 30 Giu 2014, 19:24

Le vacanze natalizie cominceranno il 22 dicembre e termineranno il 6 gennaio. Ogni istituto deve assicurare almeno 200 giorni di lezione. La fine delle lezioni è prevista il 16 giugno

E' stato pubblicato ieri nella Gazzetta ufficiale regionale il decreto dell'assessore per l'istruzione e la formazione professionale, Nelli Scilabra, che definisce il "Calendario scolastico 2014/2015".
Nelle scuole di ogni ordine e grado operanti in Sicilia le lezioni inizieranno il 17 settembre 2014 e termineranno il 16 giugno 2015.
Nelle scuole dell'infanzia (materne) dal 1° settembre sarà svolta attività di programmazione e di aggiornamento. Dopo il 14 e fino al 30 giugno nelle scuole dell'infanzia potranno funzionare le sole sezioni ritenute necessarie per garantire il servizio in relazione al numero dei bambini frequentanti.
Confermata la vacanza in occasione della festività del santo patrono e per la festa dell'autonomia siciliana il 15 maggio 2015.
In prossimità di quest'ultima ricorrenza le scuole dovranno dedicare momenti allo studio dello Statuto e all'approfondimento delle problematiche connesse all'Autonomia regionale.
Le vacanze natalizie inizieranno il 22 dicembre 2014 e termineranno il 6 gennaio 2015 mentre quelle pasquali sono previste dal 2 al 7 aprile 2015 inclusi.
Istituite le vacanze di carnevale nei giorni 16 e 17 febbraio mentre scompare il giorno di vacanza per la commemorazione dei defunti il 2 novembre.
Nell'ambito del calendario i consigli di circolo e d'istituto, in relazione alle esigenze derivanti dal piano dell'offerta formativa, possono stabilire con criteri di flessibilità gli adattamenti e potranno modificare anche la data di inizio delle lezioni.
Dovrà comunque essere rispettata la norma che prevede lo svolgimento di almeno 200 giorni di lezione, il monte ore previsto per ogni corso di studio e per ogni disciplina e il contratto collettivo nazionale di lavoro del comparto scuola.
Gli adattamenti del calendario scolastico potranno essere finalizzati anche a organizzare attività culturali e formative in collaborazione con la Regione o enti pubblici e privati qualificati, far fronte ad eventuali sospensioni del servizio scolastico per esigenze delle amministrazioni locali o per eventi straordinari (tra cui anche le elezioni), celebrare particolari ricorrenze civili o religiose anche a carattere locale.

FONTE LASICILIA


:.-^-.:SeCuRyTy:.-^-.:

avatar
THE_HUNTER
»Global Moderatore«
»Global Moderatore«

Popolarita' nel Forum : Grande Rispetto
Maschile
Numero di messaggi : 1226
Età : 46
Località : Around the world
Reputazione : 62
Data d'iscrizione : 09.11.08

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum