Scoperta “pattumiera” di rifiuti in campagna: carabinieri denunciano possidente di Resuttano

Andare in basso

120716

Messaggio 

Scoperta “pattumiera” di rifiuti in campagna: carabinieri denunciano possidente di Resuttano





Una pattumiera a cielo aperto. E’ quanto hanno scoperto nelle campagne di contrada Mususino, nella zona di Petralia Sottana, i Carabinieri della Stazione di Alimena. I militari, infatti, hanno scoperto una discarica abusiva costituita in gran parte da cumuli di eternit, di rifiuti, parti meccaniche, elettriche ed elettrodomestici, abbandonati su un terreno. Dagli accertamenti svolti si è risaliti al proprietario dell’area, risultato essere un pensionato di 74 anni di Resuttano. L’area è stata posta sotto sequestro dai Carabinieri che hanno informato la Procura , mentre il proprietario dell’area è stato denunciato in stato di libertà per violazione della normativa ambientale e nello specifico per aver svolto un’attività di gestione di rifiuti non autorizzata.
   Fonte Seguonews.it


.-^-.:ThE AdMiN FoUnDeR:.-^-.

avatar
°°))Gandy((°°
°°Fondatore e WebMaster°°
°°Fondatore e WebMaster°°

Popolarita' nel Forum : Grande Rispetto
Numero di messaggi : 2670
Reputazione : 255
Data d'iscrizione : 04.05.08

http://resuttano.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

- Argomenti simili
Condividi questo articolo su: diggdeliciousredditstumbleuponslashdotyahoogooglelive

Scoperta “pattumiera” di rifiuti in campagna: carabinieri denunciano possidente di Resuttano :: Commenti

avatar

Messaggio il Mar 12 Lug 2016, 16:46 Da °°))Gandy((°°

Petralia Sottana, scoperta discarica abusiva con eternit e materiali pericolosi
I controlli dei Carabinieri di Alimena
Nel pomeriggio di ieri, nel corso di un’attività di controllo del territorio eseguita in contrada Mususino, agro del Comune di Petralia Sottana, i Carabinieri della Stazione di Alimena hanno scoperto una discarica abusiva costituita in gran parte di cumuli di eternit, di rifiuti, parti meccaniche, elettriche ed elettrodomestici, abbandonati su un terreno a cielo aperto.
Gli accertamenti svolti nell’immediatezza hanno consentito di identificare il proprietario dell’area, S.D.P., nato a Resuttano in provincia di Caltanissetta, classe 1941, e residente a Petralia Sottana.
L’area è stata posta sotto sequestro dai Carabinieri che hanno informato la Competente Autorità Giudiziaria e gli organi competenti territorialmente, mentre il proprietario dell’area è stato denunciato in stato di libertà per violazione della normativa ambientale e nello specifico per aver svolto un’attività di gestione di rifiuti non autorizzata.



Fonte Madoniepress.it

Tornare in alto Andare in basso

Tornare in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum