Stop alla fatturazione delle bollette a 28 giorni.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Stop alla fatturazione delle bollette a 28 giorni.

Messaggio Da °°))Gandy((°° il Gio 16 Nov 2017, 08:37

Stop alla fatturazione delle bollette a 28 giorni. Tutto quello che c'è da sapere


Le bollette del telefono ma anche della TV tornano ad essere mensili ossia con cadenza a 30 giorni e non più a 28 giorni come negli ultimi tempi. La Commissione Bilancio del Senato ha dato l'ok all'emendamento ad decreto fiscale. In arrivo forse anche rimborsi in caso di violazioni.


Torna la fatturazione mensile che dice addio a quella di 28 giorni che aveva fatto parlare negli ultimi mesi. Lo stop alle bollette non più mensili ma che avevano decretato una mensilità in più arriva direttamente dalla Commissione Bilancio del Senato che ha approvato un emendamento che di fatto blocca la fatturazione "breve" nel settore delle telecomunicazioni come anche in quello televisivo. In tal caso dunque tutti a partire dalle offerte di internet per la casa o per l'ufficio passando anche per gli operatori telefonici sia su offerte fisse che mobili ma anche Pay TV dovranno entro 120 giorni tornare ad una scadenza mensile e non più a 28 giorni con esclusione solo delle promozioni non rinnovabili o inferiori al mese.

In questo caso le parole del relatore, Silvio Lai, non fanno che confermare quanto era stato preannunciato indirettamente: "Era importante che si ponesse fine a una vicenda che sta molto a cuore ai cittadini. I fornitori di servizi dovranno inoltre garantire informazioni chiare e trasparenti sulle diverse offerte e l'Autorità del settore, con la sua vigilanza, assicurerà che gli utenti possano fare scelte informate. In termini di trasparenza, poi abbiamo voluto fare un passo in più stabilendo che le aziende di servizi debbano dichiarare se la fibra ottica arriva al domicilio o solo alla centrale".

Nel testo dell'emendamento si scopre oltretutto che per le aziende che non provvederanno all'adeguamento sono previste delle sanzioni che hanno visto il raddoppio del loro importo che passa ora da un minimo di 240 mila Euro ad un massimo di 5 milioni di Euro. Si potranno ottenere anche degli indennizzi per gli utenti in caso di "variazione dello standard minimo" della scadenza mensile (o multipli) con un rimborso pari a 50€ al quale si aggiungerà 1 Euro per ogni giorno di fatturazione non adeguata al nuovo provvedimento.

"E’ una grande vittoria per noi dell’Unione Nazionale Consumatori che ci siamo battuti attraverso la campagna #nofattura28giorni dal momento stesso in cui i principali operatori della telefonia hanno modificato la periodicità dell’invio delle bollette da mensile a settimanale chiedendo il ripristino delle vecchie condizioni" ha dichiarato l'Unione Nazionale Consumatori.(hwupgrade.it/news)


.-^-.:ThE AdMiN FoUnDeR:.-^-.

avatar
°°))Gandy((°°
°°Fondatore e WebMaster°°
°°Fondatore e WebMaster°°

Popolarita' nel Forum : Grande Rispetto
Numero di messaggi : 2643
Reputazione : 255
Data d'iscrizione : 04.05.08

http://resuttano.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum