Sciopero benzinai 8 e 9 luglio

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Sciopero benzinai 8 e 9 luglio

Messaggio Da °°))Gandy((°° il Gio 02 Lug 2009, 23:40

"Manca rinnovo contratto categoria"
Entrano in agitazione i sindacati dei gestori delle pompe di benzina.E' stato proclamato uno sciopero di due giorni che terrà i distributori chiusi per le intere giornate dell'8 e del 9 luglio. Il motivo del blocco, fanno sapere i rappresentanti dei gestori, è da ricercare nel "mancato rinnovo del contratto di categoria e nel fatto che il governo non rispetta gli impegni assunti per mettere mano alle regole del settore".
Gli impianti resteranno chiusi sulla rete stradale dalle 19.30 di martedì 7 luglio fino alle ore 07.00 della mattina del 10 luglio.Diversi gli orari per la rete autostradale, con i distributori che chiuderanno alle 22.00 del 7 per riaprire alla stessa ora del 9 luglio.
In Sicilia, lo sciopero inizierà con 24 ore di anticipo rispetto al resto d'Italia. E' esclusa dallo sciopero la provincia dell'Aquila."L'industria petrolifera sta scaricando sulla rete e soprattutto sulla categoria (che è la vera spina dorsale della distribuzione) tutte le contraddizioni e le diseconomie del sistema, facendo concorrenza, sui propri stessi impianti ai propri stessi Gestori", spiegano le tre federazioni, Faib, Fegica e Figisc in una nota congiunta. In questo momento, sottolineano ci sono discriminazioni "tra gestore e gestore sulla propria rete, e si favorisce, con politiche di prezzo
drasticamente penalizzanti per migliaia di piccole imprese, le 'pompe bianche' piuttosto che gli ipermercati, in aperta violazione delle vigenti regole della concorrenza e del mercato".Si tratta, proseguono, di "una scelta di abbandono e svalorizzazione degli investimenti fatti sulla rete, che riguarderebbe solo l'industria petrolifera se non fosse che in questo processo le uniche vittime sacrificali sono in primo luogo i Gestori".
Allo stesso tempo, prosegue la nota, "non solo gli impegni assunti dal governo oltre un anno fa per mettere mano alle regole del settore ed
alle misure strutturali richieste dalla categoria sono rimasti finora lettera morta, ma, nel frattempo, sono venute meno alcune tutele e sono
stati imposti nuovi oneri alle gestioni".

Fonte:tgcom


.-^-.:ThE AdMiN FoUnDeR:.-^-.

avatar
°°))Gandy((°°
°°Fondatore e WebMaster°°
°°Fondatore e WebMaster°°

Popolarita' nel Forum : Grande Rispetto
Numero di messaggi : 2623
Reputazione : 255
Data d'iscrizione : 04.05.08

http://resuttano.forumattivo.com

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum